Scarlett Impossibile fuggire

Genere: Horror
Regia: Luigi Boccia
Musiche: R.Matulich - R.Rinciari
Produzione: DreamWorld Movies


Editore musicale: Crisler music


Protagonista assoluta di Scarlett è un’automobile. Il film è un “on the road” sulle strade italiane, un lungo viaggio che inizia da Roma verso una destinazione ignota. Giulia è una ragazza di ventisette anni che viene rapita dalla sua macchina mentre si sta recando a Firenze per un appuntamento con il suo ex fidanzato. Durante il tragitto, l’automobile sembra improvvisamente “prendere vita” e rapisce la ragazza, imprigionandola nell’abitacolo. Inizia per Giulia un viaggio ai confini della follia, che si concluderà 48 ore dopo, quando la macchina le prometterà di lasciarla libera in cambio di un ultimo desiderio che lei dovrà esaudire… E soltanto nelle battute finali del film, scopriremo che molto probabilmente c’è un’altra verità dietro questa storia: perché forse la macchina non è “posseduta”, e Giulia è stata la cavia di un esperimento ingegnoso e agghiacciante.

“Le musiche per questo film sono state scritte da R. Matulich nel modo classico  e interamente eseguite dall’orchestra nazionale di Budapest. In una composizione scritta a quattro mani  sono stato anche il cantante “Crooner” di un brano Swing intitolato “You look just right for me”.